Trani, concessi i domiciliari, evade e va al bar: 53enne torna in carcere

TRANI- Gli sono stati concessi i domiciliari, ma il 53enne non ha sfruttato il beneficio e senza motivo è evaso dalla propria casa per andare al bar: è tornato in carcere il biscegliese D.N.

Sono stati i militari della locale Tenenza carabinieri, nell’ambito della quotidiana attività di controllo del territorio, a sorprendere l’uomo all’interno di un bar, in palese violazione della misura restrittiva cui è sottoposto, che gli fa assoluto divieto di uscire dalla propria abitazione.

La puntuale refertazione all’autorità giudiziaria di quanto rilevato da parte dei carabinieri ha fatto scattare la revoca del beneficio della misura cautelare degli arresti domiciliari, risultando palese sia la volontà trasgressiva sia la noncuranza alle disposizioni impartite.

Al termine delle formalità di rito il 53enne biscegliese, già deferito per il reato di evasione, è stato tradotto presso la casa circondariale di Trani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.