Brindisi, racket delle bancarelle: i due arrestati restano in cella

BRINDISI – Restano in carcere di due brindisini accusati di tentata estorsione, aggravata dal metodo mafioso, all’organizzatore della festa patronale dedicata alla Madonna del Mare, al rione Casale.