0 Condiviso 2224 Visto

Erchie | Rave Party nelle campagne, arrivano carabinieri e polizia

Una zona impervia, tra rocce, sterpaglie e alberi d’ulivo. Immersa nella macchia mediterranea, tra le campagne che dividono Erchie e Manduria. Era qui che centinaia di ragazzi si erano dati appuntamento per una festa danzante non autorizzata. Secondo l’accusa, un Rave Party in piena regola, fiutato dai carabinieri della compagnia di Francavilla nel corso di alcuni controlli stradali nella giornata di domenica.

Una strada che conduce al luogo del rave

Insospettiti da quel via vai di auto, i militari, fiuto da segugio, hanno trovato il luogo dell’appuntamento, già popolato da circa 200 persone, tutte identificate, provenienti da tutta la puglia. Organizzatori compresi, che, oltre a rischiare una denuncia, hanno dovuto  rimuovere l’impianto audio sotto l’occhio attento di carabinieri e agenti della Questura di Brindisi. Insomma, festa finita ancor prima di iniziare.

Alla fine, a conclusione delle indagini, i carabinieri hanno denunciato 150 dei presenti al rave party. Il proprietario del terreno, ovviamente incolpevole e ignaro di quanto stava accadendo, ha denunciato a sua volta l’organizzatore dell’evento.