Era di Ginosa uno dei ragazzi morti nell’auto finita nel fiume

GINOSA – L’intera comunità ginosina sconvolta per la tragica scomparsa di Domenico Di Canio, 22 anni, morto in seguito al drammatico incidente stradale avvenuto a Calendasco in provincia di Piacenza. L’auto su cui viaggiavano per cause che saranno accertate, è finita nel fiume Trebbia, purtroppo nessuno dei ragazzi che si trovavano a bordo è riuscito a salvarsi.
Domenico si era trasferito in Emilia alcuni anni fa con la sua famiglia, i suoi genitori Carmine e Giusi ed i suoi due fratelli sono tutti di Ginosa, avevano lasciato la Puglia per motivi di lavoro. L’infanzia l’ha trascorsa nella sua terra di origine, appassionato di musica si era fatto apprezzare nella Malpaga dove viveva. La notizia della tragedia è subito rimbalzata a Ginosa dove la famiglia Di Canio è conosciuta. Sgomento e dolore nel centro ionico per una giovane vita spezzata.