0 Condiviso 410 Visto

Emergenza Coronavirus | Mano tesa del patriarca russo Kirill alla Puglia

Una mano tesa dalla Russia alla Puglia per affrontare l’emergenza coronavirus: il Patriarca di Mosca Kirill dona 8 tonnellate di materiale sanitario e dispositivi di protezione individuale alla regione. Un tir contenente 31 pedane di materiale, 600 termometri, 300mila mascherine chirurgiche, 200mila mascherine KN95, 300mila camici medici, disinfettanti e occhiali. Kirill insieme al carico ha lasciato anche una lettera: Proprio nella città di Bari – scrive – riposano le sacre reliquie del grande Santo di Dio San Nicola di Mira. La Puglia e la Russia sono unite da un particolare legame spirituale. Il patriarca Kirill non ha fatto mancare il suo sostegno – commenta il governatore Emiliano