Eccellenza: Giudice, Ugento-Manduria si dovrà rigiocare

Ugento-Manduria, gara del girone B del campionato di Eccellenza Puglia, dovrà essere rigiocata. Lo ha deciso il giudice sportivo accogliendo il ricorso presentato dall’Ugento “per la violazione della regola relativa al numero massimo dei calciatori di riserva da indicare nella distinta di gara”.

Il Manduria ha indicato 11 riserve invece delle 9 consentite dal regolamento, pertanto la gara è stata ritenuta irregolare. L’Ugento aveva chiesto la vittoria a tavolino, ma il giudice ha stabilito che la posizione dei calciatori in esubero in panchina “avevano titolo a partecipare a una gara in quanto in regola col tesseramento e non sottoposti a squalifiche o altri procedimenti in corso”.

Il Manduria, dal canto suo, si è opposto chiedendo al giudice di essere “punito” con una multa, dal momento che i calciatori in esubero tra le riserve non avevano alterato il risultato maturato sul campo: 3-2 per la squadra di Francesco Passiatore.