0 Condiviso 5473 Visto

(Video) Eccellenza campana: Invasione di campo e botte da orbi

Invasione di campo e scontri tra le due tifoserie con mazze, pietre e cinghiate. Dentro e fuori dallo stadio. Sassi contro il pullman della formazione ospite. Ferito un carabiniere. La gara di Coppa Italia di Eccellenza campana tra Sant’Antonio Abate e Sporting Club Ercolanese si è trasformata in una vera e propria guerriglia. Invasione di campo e scontri violenti hanno causato la sospensione del match con la formazione ospite, l’Ercolanese, in vantaggio per 3-1.

Le prime avvisaglie che non sarebbe stato un pomeriggio tranquillo si sono avute a inizio gara, quando un tifoso di casa è stato accerchiato e aggredito da ultrà dell’Ercolanese, che gli hanno sottratto con forza la maglia della sua squadra del cuore. Aggrediti anche agli steward che presidiavano il settore ospiti. All’intervallo è scoppiato il caos: i sostenitori si sono affrontati in mezzo al campo, con le forze dell’ordine che hanno faticato a riportare l’ordine.