0 Condiviso 1112 Visto

Lecce. Dipendenze, aumentano tra adolescenti, Comunità Emmanuel: “Puntiamo su prevenzione e coinvolgimento delle famiglie”

LECCE – Sta diventando sempre più preoccupante l’uso di sostanze stupefacenti tra gli adolescenti, importante la prevenzione e poi nel percorso di recupero il coinvolgimento della famiglia, sottolinea il responsabile del settore Dipendenze della Comunità Emmanuel di Lecce, Vincenzo Leone. L’eta della prima assunzione di sostante stupefacenti se è abbassata  a 11 e già a 14 si parla di dipendenza, un fenomeno preoccupante sul quale la Comunità l’Emmanuel, sta cercando di intervenire puntando sulla prevenzione. Il dato però positivo riscontrato e che dopo un percorso di recupero nel 70% dei casi non c’è la recidiva, fondamentale per il successo è il coinvolgimento delle famiglie. Un problema che però sta mettendo a rischio il loro lavoro della comunità, sono le  rette troppo basse, per l’area pedagogica si parla di uno stanziamento dalla Regione Puglia di 30 euro al giorno, mentre in altre regioni sono due o tre volte superiori, per questo le comunità chiedono un intervento deciso da parte delle istituzioni.