0 Condiviso 1926 Visto

Arcore, D’Attis e Damiani incontrano Silvio Berlusconi

Un incontro tra il leader indiscusso del partito e i segretari regionali, per fare il punto sulla situazione politica dei vari territori. “Trascorrere del tempo con Silvio Berlusconi significa condividere idee e progetti con un leader, un vero statista, che ha una visione chiara e lungimirante dei maggiori temi che interrogano la politica nazionale ed internazionale”. Lo dichiarano il commissario regionale di Forza Italia, l’onorevole Mauro D’Attis, ed il vice commissario, il senatore Dario Damiani, a margine dell’incontro convocato dal presidente Berlusconi con tutti i coordinatori regionali azzurri.

L’incontro ad Arcore

“Siamo stati ad Arcore con il nostro presidente -aggiungono- per un incontro franco e amichevole, durante il quale ci siamo confrontati su diverse questioni. Abbiamo condiviso un programma per organizzare ancor meglio il partito in tutto il Paese: senza Forza Italia non si vince e oggi la nostra forza è anche la capacità che abbiamo di organizzare il partito nei territori. Siamo contenti che il presidente abbia apprezzato e stia apprezzando il lavoro che stiamo portando avanti in Puglia: Forza Italia, nella nostra Regione, ha conquistato percentuali quasi sempre a doppia cifra alle ultime amministrative nei Comuni in cui ci siamo presentati con il simbolo. L’ultimo risultato lusinghiero è certamente quello di Manfredonia, dove Fi è il primo partito della città”.

L’università Azzurra

“Grande attenzione è stata riservata anche alla formazione della classe dirigente: a breve prenderà il via “L’Universita’ della Libertà” ed anche in Puglia provvederemo ad organizzare cicli formativi rivolti ai nostri militanti ed anche agli amministratori. L’incontro di oggi -concludono D’Attis e Damiani- conferma l’attenzione di Silvio Berlusconi ai territori e al nostro partito, alla qualità dei suoi rappresentanti e all’importanza di rilanciare la nostra azione politica anche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali”.