Cronaca | Rapinarono gioielli Bulgari: condannati cinque pugliesi

Condividi

Condanne che vanno dai cinque ai nove anni di reclusione a sei componenti della banda di rapinatori pugliesi che nell'ottobre 2016 assaltarono a Bollate (Mi) due furgoni che trasportavano gioielli preziosi della linea Bulgari Vintage per un valore di oltre quattro milioni di euro. Sette malviventi vennero arrestati il 23 gennaio dello scorso anno su ordinanza firmata dal Gip del tribunale di Milano con l'accusa di rapina, porto illegale di armi e ricettazione e riciclaggio d'auto; sei hanno scelto di essere processati con rito abbreviato. Il gup del tribunale di Milano ha condannato a 9 anni e 2 mesi, Antonio Quitadamo di Mattinata (Foggia) detto Baffino; Francesco Scirpoli sempre di Mattinata a 8 anni e 4 mesi (questi ultimi due ritenuti dagli inquirenti esponenti di spicco del clan Romito); Catello Lista di Manfredonia a 8 anni e 2 mesi; Francesco Mavellia di San Ferdinando di Puglia (BAT) a 7 anni e 4 mesi; Raffaele D'Assisti di Canosa (BAT) a 6 anni e 10 mesi ed infine Carmine Valerio di Barletta (BAT) a 5 anni e 1 mese.

Nessun commento ancora

Lascia un commento