Cronaca | Giornalista barese bloccata Al Cairo

Condividi

Ore di apprensione per Francesca Borri, giornalista freelance barese 39enne, bloccata all'aeroporto del Cairo, ma ormai vicina al rientro in Italia. Sconosciute le cause per cui è stata fermata, sembra per accertamenti sul passaporto. Sul documento, infatti, ci sarebbe il timbro di un Paese per cui sono necessarie attente verifiche. Sulla vicenda, tuttavia, non si hanno ulteriori dettagli. La giornalista sarebbe stata fermata la notte scorsa nello scalo portuale egiziano dove era arrivata poco prima dall'Italia. Il caso è stato seguito attentamente dal sindaco Antonio Decaro. "Ho parlato con il Ministero degli Esteri – ha detto il primo cittadino. Francesca Borri è stata assistita dalla segreteria del consolato italiano e tra non molto rientrerà in patria. La giornalista si occupa di esteri e in particolare del medio oriente di cui racconta costantemente la cultura, la storia, la guerra.
L'ultimo suo pezzo sull'Egitto lo ha scritto proprio nelle ultime ore per la rivista Aspenia On line
Tanti gli attestati di stima e di solidarietà giunti a Francesca e alla sua famiglia dal mondo politico e culturale della città e Bari attende ora con ansia il suo ritorno a casa

Nessun commento ancora

Lascia un commento