0 Condiviso 1913 Visto

Covid, muore il Capo di Stato Maggiore dei Carabinieri

È morto a Modena, dove era ricoverato a causa del Covid, il colonnello Salvo Gagliano, Capo di Stato Maggiore dei Carabinieri, aveva 57 anni di origini siciliane, sposato aveva tre figli. Nella sua carriera anche importanti esperienze in Puglia a Bari e Lecce (comando reparto operativo provinciale), tra gli incarichi significativi il comando provinciale dei Carabinieri di Crotone e Ragusa, ora era al comando interregionale Culqualber di Messina.