Covid | Floricoltori pugliesi in ginocchio

Condividi

Il florovivaismo pugliese costituisce l'11% della produzione nazionale ma il lockdown prima e le possibili e prossime restrizioni poi, hanno messo in ginocchio il comparto. La Cia Levante di Terlizzi lancia l'allarme e chiede l'intervento dei sindaci per le celebrazioni dell'1 e 2 novembre

Nessun commento ancora

Lascia un commento