0 Condiviso 2561 Visto

Coronavirus, produttori di latte in ginocchio

Le imprese zootecniche pugliesi riunite attorno al “Tavolo latte”, convocato dalla regione, hanno raggiunto l’intesa per affrontare la durissima crisi delle aziende del settore lattiero caseario. In arrivo uno stanziamento di un milione di euro in favore degli allevatori che durante la pandemia garantiscono la produzione di latte. Un aiuto concreto di fronte alla preannunciata riduzione del prezzo del latte da parte di alcuni caseifici. L’intervento della regione sarà un’iniezione di liquidità che potrà soddisfare sia gli allevatori, che hanno ridotto la loro produzione del 20%, che i trasformatori. Nei prossimi giorni saranno stanziati altri 500mila euro per sostenere i caseifici che utilizzano latte pugliese ma che dovranno dimostrare di aver usato latte pugliese alle stesse condizioni di prezzo previste e concordate prima del mese di marzo 2020”.