Mesagne, il comandante della Polizia locale sospeso per un mese

MESAGNE – Il comandante della polizia locale di Mesagne, Teodoro Nigro, è stato sospeso per un mese dall’Amministrazione comunale per una vicenda di natura disciplinare legata al suo incarico svolto, a scavalco, presso il Comune di Manduria e che riguarderebbe le presenze effettivamente assicurate dal dirigente in questo secondo incarico.
Il mandato di Nigro, nominato tre anni fa al comando della polizia locale di Mesagne, era comunque in scadenza alla fine dell’anno e con la sospensione è probabile che non riprenda più servizio. In attesa dell’individuazione del vicecomandante, come da delibera di Consiglio comunale, il ruolo verrà coperto dai dirigenti. Antonio Ciracì e Samuela Malvindi. Successivamente dovrebbe essere indetto un bando per la nomina del nuovo comandante.