0 Condiviso 1024 Visto

Brindisi, coltiva una serra di marijuana nella propria casa e nasconde quella essiccata

BRINDISI- Serra con pianta di marijuana alta circa un metro, stessa sostanza essiccata e bilancino di precisione con materiale per il confezionamento nascosto in un soppalco del terrazzo: è stato arrestato dai carabinieri della Sezione Radiomobile di Brindisi un 48enne del posto per coltivazione, produzione e detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente.

L’uomo, controllato in una via del centro abitato, è stato trovato in possesso di 12 grammi di marijuana. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare è stata rinvenuta una serra artigianale con all’interno una pianta di marijuana in coltivazione alta circa un metro, 113 grammi della medesima sostanza già essiccata, nonché un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento e la coltivazione, il tutto nascosto in un soppalco della terrazza. Lo stupefacente e i materiali rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro. L’arrestato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, come disposto dall’autorità giudiziaria.