Lecce, appello della Cisl al Governo: crisi energetica e lavoro siano le priorità

LECCE – Interventi decisi contro la crisi energetica puntando su fonti rinnovabili, più attenzione al lavoro per contrastare precarietà e irregolarità, sono i principali tempi – sottolinea la Cisl di Lecce-  su cui il nuovo Governo deve quanto prima intervenire e di questo si è discusso nel consiglio generale del sindacato alla presenza del Segretario Confederale Cisl Nazionale Angelo Colombini.

Il Segretario generale Cisl Puglia ribadisce poi la necessità di avere quanto prima un incontro con la regione su temi importanti per il territorio come sviluppo e transizione energetica.