0 Condiviso 269 Visto

Cis, al Salento circa 200 mln di euro

Roma – Con la firma del Cis arriveranno nel Salento circa 200 milioni di euro che si vanno a sommare alle risorse del Pnrr predisposte dal Governo.
51 milioni di questi, sono destinati al comune di Lecce e altrettanti alla provincia e cambieranno il volto delle marine e dell’aree urbane. 29 milioni ad esempio, saranno impiegati per la realizzazione di un grande parcheggio e della stazione di sosta di bus urbani e turistici nell’area dell’ex Foro Boario. 12 milioni e 770 mila euro andranno invece alla spiaggia di San Cataldo.
Per il comune e la provincia di Brindisi che si è aggiudicata più di 52 mln di euro a testa tra gli interventi, più sostanziosi c’è quello dell’ex collegio navale “Niccolò Tommaseo”. Un progetto da 30 milioni di euro che prevede la riqualificazione delle strutture esistenti per la realizzazione di un polo dell’innovazione del mare, denominato “Smart Seaty”. A seguire, 16 milioni per la realizzazione di circa 60 dighe a scogliera, sommerse, anti-erosione lungo tutto il tratto di mare compreso tra Torre Guaceto e punta Penne.