Archivi categoria : Senza categoria

Monopoli, Scienza:”Sfruttiamo il momento magico”

https://www.youtube.com/watch?v=w4AUl-2nvAQ L’obiettivo di 5 successi fino alla fine del 2018 fissato da Scienza per il suo Monopoli a inizio Novembre è stato raggiunto con 4 gare d’anticipo. Cavese in trasferta, Rieti in casa, Siracusa e Catania in Sicilia tra Santo Stefano e il 30 dicembre le prossime tappe di una squadra che non vuole continuare…
Vai all'articolo

Bari, arriva l’esame con l’ultima della classe: ora c’è il Rotonda

https://www.youtube.com/watch?v=3McPm0fhlbs Il servizio andato oggi in onda su Antenna Sud  Dopo cinque vittorie consecutive, il titolo di campione di inverno e un periodo d’oro, per il Bari di Cornacchini c’è l’esame Rotonda, squadra ultima nel Girone I. Il classico testa-coda che nel calcio, storicamente, ha riservato spesso inaspettate sorprese: è per questo che il tecnico…
Vai all'articolo

Foggia, Delio Rossi è il nuovo allenatore

Il Foggia ha scelto: sarà Delio Rossi il nuovo allenatore dei rossoneri. Dopo l'esonero di Gianluca Grassadonia la società si è affidata all'esperienza di Rossi che ha firmato un contratto di sei mesi con opzione. In realtà si tratta di un ritorno perché il tecnico riminese ha sia giocato nel capoluogo rossonero (1981-1987) e sia allenato…
Vai all'articolo

Monopoli: Gerardi, l’arma in più dell’attacco

Un gol su rigore al 95’ contro la Virtus Francavilla e la rete del successo sul Matera. Sui 4 punti conquistati dal Monopoli nelle ultime due gare, che allungano a sei la striscia positiva della squadra di Scienza, imbattuta dal 20 ottobre, c’è la firma di Federico Gerardi. Il gigante di Pordenone ha risposto così alle critiche ricevute ad inizio stagione e ha dato una spallata alla sfortuna che non lo ha fatto rendere al massimo in questi primi mesi della stagione. Un infortunio al ginocchio lo sta ancora limitando ma quando viene chiamato in causa il 29enne ariete risponde sempre presente, con la professionalità che contraddistingue un calciatore che ha disputato più di 200 partite nel campionato di serie B. Difficile vederlo all’opera dal primo minuto, almeno fino a quando non sarà recuperato al 100% per buona pace di chi auspica un attacco a 3, più probabile, invece, che continui a mettere la sua zampata dal 60’ in poi, lavorando ai fianchi di difese già tenute in apprensione dall’imprevedibilità di Doudou Mangni e dalla tecnica di Ettore Mendicino. Da attaccante navigato il suo gol contro il Matera: inserimento sul filo del fuorigioco, attento a non incappare nella trappola dei difensori lucani, e Farroni battuto a tu per tu. Un altro centro per scacciare le critiche, Gerardi c’è e ora si vede, il tifo biancoverde può apprezzare il suo gigante.