Archivi categoria : Senza categoria

Calcio e Covid-19| UEFA: prima la fine dei campionati, poi le coppe

Allenamenti vietati fino al 13 aprile e società ancora sospese. Il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri emanato poche ore fa ha ordinato lo stop delle sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all’interno degli impianti sportivi di ogni tipo fino al 13 aprile prossimo. Tutti fermi quindi per altri 10 giorni con lo scenario della ripresa della serie A che si sposta almeno al 20 maggio. Riprendere è la volontà del presidente federale Gravina e del direttivo dell’Uefa che in un summit con i rappresentanti delle 55 Federazioni, i rappresentanti delegati di club, calciatori e altre istituzioni ha discusso di calendario, la ripresa, le priorità tra campionati e coppe. I contratti, il Fair Play Finanziario e non solo. Nella tabella di marcia c’è totale priorità ai campionati. La volontà sarebbe dunque quella di terminare la stagione, a seguire le Coppe tra luglio ed agosto e poi i play-off delle Nazionali a settembre. La fine dei campionati ad agosto presuppone però uno slittamento dei contratti. E’ stata programmata un'altra riunione plenaria per la metà di aprile. Sul tavolo, oltre all'analisi della situazione sanitaria e sociale in quel momento, e al calendario calcistico, c'è anche il capitolo dei contratti e delle scadenze al 1° luglio. La Federazione europea ne continuerà a discutere con la FIFA e a metà aprile dovrebbe essere istituito un tavolo proprio per decidere come comportarsi su scadenze e proroghe. Un primo passo per tracciare il percorso. La strada però è ancora lunga.

Focus | Covid – 19

Focus | Lo speciale sull'emergenza coronavirus in Puglia

Covid 19 | 118 Policlinico, professionisti in prima linea

In questi tempi di emergenza coronavirus diventa sempre più importante l’attività degli operatori del 118, in prima linea come gli infermieri e i medici del pronto soccorso. Noi siamo entrati nella centrale operativa del Policlinico di Bari

Nuovo Decreto | Chi resterà aperto

Con il decreto dell'11 marzo il governo ha applicato ulteriori restrizioni per l'Italia. Nello specifico: Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 sono adottate le seguenti misure: 1) Sono sospese le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità individuate nell’allegato…
Vai all'articolo

Foggia, sommossa al carcere: un gruppo di detenuti è evaso

Rivolta al carcere di Foggia, una decina di carcerati sono evasi (di cui sette già presi dalle forze dell'ordine), anche se non è chiaro il numero preciso. Alcuni agenti della penitenziaria sarebbero rimasti feriti per contenere la rivolta (contro la sospensione dei colloqui con i famigliari a causa del coronavirus), poi qualcuno ha approfittato per…
Vai all'articolo