Archivi categoria : Fede e Tradizioni

Bari | Nella Cattedrale chiusa, la magia del Solstizio d’estate

Ad attendere il prodigio, stavolta, non c'erano fedeli e turisti. E non c'erano neppure i Baresi, in una Cattedrale rimasta chiusa al pubblico a causa dell'emergenza Coronavirus, per evitare assembramenti. In compenso, la magia del solstizio d'estate si è compiuta ugualmente, puntuale poco dopo le 17, sotto gli occhi di un gruppo di ragazzi diversamente abili accompagnati dai loro tutori e di chi, da casa, l'ha seguita attraverso le nostre telecamere.

I Riti della Settimana Santa in diretta su Antenna Sud Live Teleonda

Le celebrazioni liturgiche della Settimana Santa, che si svolgeranno nelle cattedrali di Ugento e Gallipoli, saranno trasmesse in diretta tv sul canale 90 di AntennasudLive-Teleonda, emittente del Gruppo Editoriale Distante. Un'opportunità per far sentire al popolo la vicinanza e l'affetto del  Vescovo della Diocesi di Ugento-S. M. di Leuca, mons. Vito Angiuli, e del parroco…
Vai all'articolo

I Riti della Settimana Santa 2020 su Antenna Sud

Il Triduo Pasquale, per commemorare la Passione, Morte e Resurrezione di Gesù, in diretta su Antenna Sud, Canale 13. Il Gruppo Editoriale Distante, da sempre vicina alle esigenze del territorio, trasmetterà le celebrazioni liturgiche della Settimana Santa dalla Basilica Minore Pontificia di Maria Santissima Assunta e San Flaviano di Conversano. Un'opportunità per far sentire la…
Vai all'articolo

Mediterraneo Frontiera di Pace | In diretta sulle emittenti del Gruppo Editoriale Distante la visita del Pontefice a Bari

Vuole essere «il cantiere di un sentiero di pace» l’incontro “Mediterraneo, frontiera di pace” che ha portato a Bari dal 19 febbraio i vescovi di diciannove Paesi affacciati sul grande mare e che culminerà a conclusione dei lavori sinodali domenica 23 febbraio con l’arrivo del Pontefice e la celebrazione eucaristica nel capoluogo pugliese alla presenza di…
Vai all'articolo

Papa a Bari | Città sicura ma non blindata

Trenta punti di vigilanza in prossimità dei blocchi, 20 di presidio nell’area di massima sicurezza, tra le 70 e le 100 telecamere e fino a 700 uomini impiegati in occasione della messa officiata dal Pontefice.