0 Condiviso 876 Visto

Castrì, Rave party, comincia deflusso spontaneo partecipanti

CASTRÌ – Dopo la negoziazione con le forze di polizia che hanno cinturato l’area impedendo l’accesso ad altre persone già dalle prime ore di ieri, i partecipanti al rave party nelle campagne di Castrì, in Salento, cominciano ad allontanarsi spontaneamente dal campo occupato abusivamente. Gli organizzatori, a quanto si apprende, hanno spento gli impianti audio e la musica martellante è cessata. Al rave partecipavano circa mille persone. L’evento sarebbe dovuto durare fino al 17 agosto. La situazione, sottolineano le forze dell’ordine, è sotto controllo e il deflusso avviene senza problemi.