Caro bollette: Conte, ‘Energy recovery fund unica ricetta’

“La ricetta anticipata a febbraio è l’unica possibile: mettersi in Europa ma con coraggio e determinazione per un Energy recovery fund. Immaginate cosa significa a livello europeo muoversi all’unisono con un piano d’acquisto comune, stoccaggi comuni e un tetto calmieratore”. Lo ha detto a San Severo Giuseppe Conte, leader del M5S, parlando della crisi energetica. “Sul piano interno c’è stato un ritardo che non abbiamo assolutamente compreso nel piano straordinario di misure. L’unica cosa che si è riuscita a partorire, dopo tanta insistenza nostra, è stata questa tassazione sugli extra profitti, ma la norma è stata scritta male e adesso la stanno riscrivendo. E non ha portato neppure i nove miliardi sperati”, ha concluso Conte.