0 Condiviso 222 Visto

Calimera | Anziano picchiato, torna in libertà medico salentino

Il video dell’aggressione aveva fatto in pochissimo tempo il giro del web: torna in libertà Vincenzo Refolo, medico di base salentino agli arresti domiciliari dall’inizio dell’aprile scorso, con l’accusa di aver picchiato con calci e pugni un suo anziano paziente davanti all’ambulatorio di Calimera. Gesto per il quale pure Refolo si era scusato, precisando come quella circolata in rete fosse solo una ricostruzione parziale di quanto accaduto, episodio costato al medico la sospensione dalla azienda sanitaria locale di Lecce e all’86enne un ricovero in ospedale con traumi e ferite. Il gip di capoluogo salentino Giulia Proto ha accolto l’istanza di revoca della misura cautelare presentata dal difensore del medico. Il magistrato inquirente, Massimiliano Carducci, è in attesa del deposito della consulenza medica, subito dopo formulerà il capo di imputazione e probabilmente firmerà un decreto di giudizio immediato.