0 Condiviso 758 Visto

Calcio Foggia 1920 | Anche Scrosta per la difesa

Non solo Markic e Riccardi, ma anche Scrosta. Il Foggia sta per mettere a posto la difesa e nelle prossime ore sono attese le ufficialità. Il difensore bosniaco dovrebbe essere il primo in ordine di tempo. Dopo due anni a Bisceglie e due a Viterbo, oltre 100 presenze in Serie C, tonra alle dipendenze di Canonico che lo portò in Italia 4 stagioni fa. La novità si chiama Edoardo Scrosta, classe 1992, veterano della categoria con oltre 200 gettoni e legato al club marchigiano con un contratto in scadenza a giugno 2022. Potrebbe fare al caso di Zeman, che per la retroguardia vuol affidarsi a gente esperta in grado anche di fare da motivatori ai compagni di squadra più giovani. Sempre vivo l’interesse per Davide Riccardi, in uscita dal Lecce dopo l’esperienza al Catanzaro. Tra i nomi che circolano sul taccuino del ds Pavone anche quello dell’esperto Alcibiade, 31 anni, ex Pro Vercelli e Juventus Under 23. In attacco si punta Bernardotto dell’Avellino ma sul calciatore pare essersi inserito in maniera decisa il dubbio. Attesa ancora per l’esito del ciclo di tamponi: in caso di negatività di tutto il gruppo l’amichevole in programma lunedì 9 agosto contro il Pavia potrebbe disputarsi, per la soddisfazione dei tifosi che, nonostante gli allenamenti a porte chiuse, hanno deciso comunque di sobbarcarsi migliaia di km per stare vicino alla squadra.