Caiata: “Perchè così tante limitazioni per gli stadi?”