Brindisi, Oliva: “sanità competenze della regione”

BRINDISI – Chiede risposte e soluzioni il presidente dell’ordine dei medici di Brindisi dopo l’ennesimo dibattito relativo all’emergenza pronto soccorso ed invoca una soluzione da parte della regione ma non esclude la necessità di un intervento del ministero. Il massimo esponente dei medici brindisini chiede tutele per i cittadini ed i gli operatori sanitari che vivono una continua situazione di emergenza da lungo tempo denunciata con l’appello affinché l’ennesimo dibattito non si concluda in sole parole senza portare ad una definitiva soluzione.