0 Condiviso 382 Visto

Brindisi, la Cisl chiede un patto istituzionale

BRINDISI – Preoccupazione per i destini produttivi ed occupazionali dell’area territoriale di Brindisi denunciati dalla Cisl che mette in evidenza il permanere di questo tema come terreno di scontro politico, come se nulla stesse accadendo negli equilibri commerciali, economici, sanitari, sociali, ambientali, geopolitici nel resto del Paese, dell’Europa e del mondo. Brindisi necessita, invece secondo il segretario solazzo di un Patto tra istituzioni e Parti sociali, per remare nell’unica direzione della crescita e dello sviluppo economico, produttivo, sociale, occupazionale.