0 Condiviso 584 Visto

Lesina, blitz dei carabinieri durante grigliata con amici e parenti: era ricercato da mesi

LESINA- Era nel bel mezzo di una tipica grigliata estiva, a tavola con amici e parenti quando i carabinieri hanno fatto irruzione nella villetta in località Schiapparo (Lesina): A.C, di 35 anni, è stato arrestato dai militari perché ricercato da mesi per espirare la pena di 5 anni e 8 mesi di reclusione nonché di una multa pari a 20.750 euro per spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di armi clandestine, ricettazione, detenzione abusiva di armi, furto aggravato e continuato.

Sono stati i carabinieri del nucleo Investigativo di Foggia con il supporto dei militari dello Squadrone carabinieri Eliportato “Cacciatori Puglia” e del nucleo Elicotteri di Bari, nel corso di complessa e mirata attività di indagine, a rintracciare A.C..

La complessa e articolata attività info-investigativa ha consentito di localizzare il catturando che si nascondeva all’interno di una villetta anonima, ubicata a breve distanza dalla spiaggia e immersa nel verde. L’intervento operato dai carabinieri in pieno giorno, mentre il ricercato e i suoi ospiti erano a tavola nel bel mezzo di una tipica grigliata estiva, ha permesso ai militari di fare irruzione nella villetta, e assicurare il catturando alla giustizia, tuttavia non prima che lo stesso, alla vista dei carabinieri, si cimentasse in un rocambolesco tentativo di fuga cercando di scavalcare il muro di cinta per sottrarsi alla legge.

Magistratura e carabinieri, ancora una volta, hanno dato un’importante risposta – in termini di legalità e sicurezza – nel territorio della provincia di Foggia, a tutela dei cittadini ed in generale delle comunità, a riprova della grande attenzione costantemente rivolta alla Capitanata.