0 Condiviso 561 Visto

Bisceglie, continua l’incanto di Sol dell’Alba

BISCEGLIE – Settanta artisti in scena, quelli dell’Orchestra Filarmonica Pugliese, hanno imbracciato gli strumenti musicali in piena notte, intorno alle 4.30 del mattino, e hanno accompagnato gli oltre 700 spettatori fino all’arrivo del nuovo giorno, con l’incredibile scenario del sole che ha fatto capolino dal mare alle loro spalle. Nuova edizione di Sol dell’Alba, il concerto orchestrale all’alba più imponente d’Italia, al teatro Mediterraneo di Bisceglie, registrando, per il quarto anno consecutivo, il tutto esaurito. Insieme ai musicisti, la narratrice e attrice teatrale Alessia Garofalo ha narrato la follia e reso “pazzi” anche gli spettatori, impersonando la poetessa Alda Merini. Per la quarta edizione, si è attinto a un repertorio internazionale, ma anche tanta identità nazionale con l’’Aida’ di Giuseppe Verdi e il ‘Guglielmo Tell’ di Rossini.