Bisceglie Calcio | Canonico sul rigore alla Reggina: “È una vergogna”

Condividi

Il Bisceglie cade soltanto all'ultimo secondo contro la Reggina, esattamente al 98', con il rigore di German Denis che ha fissato il risultato sul definitivo 2-1. A commentare l'episodio che ha deciso il match è il presidente dei nerazzurro stellati ai microfoni di Antenna Sud nel corso di 'Tribuna Centrale': "È una vergogna ciò che è successo quest'oggi alla mia squadra. Non so l'arbitro cosa abbia visto ma non c'è stato assolutamente un tocco di braccio e la foto può assolutamente dimostrarlo. Sono deluso e rammaricato perché oggi abbiamo dato tutto e meritavamo ben altro risultato. È stata una condotta arbitrale assolutamente discutibile sin dal primo minuto. Sul futuro? Onorerò gli impegni presi finché qualcuno non si farà avanti e non si interesserà alla società"

1 Risposta

  1. Beh, caro Presidente, il video ed i fermo immagine dicono esattamente il contrario. Possiamo stare ore ed ore a disquisire sulla opportunità di assegnare un calcio di rigore al 94.20, possiamo sindacare sull’arbitraggio complessivo, possiamo parlare anche di meriti e demeriti nell’arco dei 95 minuti. Ma che questo non sia rigore, sinceramente...

Lascia un commento