Benedyczak e Corvi lanciano Parma, Bari fuori dalla Coppa

Un gol del 21enne polacco Adrian Benedyczak, nel primo tempo, e le parate nella ripresa di Edoardo Corvi, chiamato a difendere la porta gialloblù dopo gli infortuni di Buffon e Chichizola, decidono la sfida di Coppa Italia con il Bari. Gli emiliani vincono 1-0 e volano agli ottavi di finale Coppa Italia: a gennaio sfideranno l’Inter a San Siro. Partita di gran corsa e rovesciamenti di fronte, con i padroni di casa che trovano il vantaggio al 29′, con un colpo di testa a pallonetto dell’attaccante polacco, servito da un cross di Sohm. Nel secondo tempo i pugliesi a tratti tentano l’assedio, ma il giovane portiere Corvi diventa protagonista in almeno tre occasioni: in uscita su Salcedo, poi su Ceter da fuori e su Vicari su calcio d’angolo. (Foto Parma Calcio 1913)

PARMA-BARI 1-0

RETI: 29′ Benedyczak (P)

PARMA 4231: Corvi; Delprato, Balogh, Circati, Ansaldi (46’ Oosterwolde); Juric, Sohm; Coulibaly (61’ Hainaut), Bonny (45’ Vazquez), Benedyczak (75’ Estévez); Charpentier (46’ Sits). Panchina: Maliszewski, Borriello, Osorio, Tutino, Valenti, Inglese, Zagaritis, Buayi-Kiala. All.: Pecchia

BARI 4312: Frattali; Dorval, Zuzek, Vicari, Ricci; Mallamo, Maita (61’ Benedetti), D’Errico (66’ Cangiano); Botta (75’ Galano); Salcedo (66’ Ceter), Scheidler (61’ Cheddira). Panchina: Caprile, Polverino, Gigliotti, Terranova, Mazzotta, Bosisio, Bellomo. All. Mignani

ARBITRO: Serra.

AMMONITI: Botta, Vicari (B)