Basket: Serata no, Happy Casa Brindisi travolta in casa

Al rientro dalla pausa nazionale la Happy Casa Brindisi perde l’inviolabilità del PalaPentassuglia alla quarta gara interna stagionale subendo in lungo e in largo una Carpegna Prosciutto Pesaro in grande spolvero. Una partita mai messa in discussione dai ragazzi di coach Repesa che la inseriscono subito nei giusti binari grazie a un break iniziale di 16-0 fino al 6’, minuto in cui una tripla di Mezzanotte sblocca l’attacco dei padroni di casa. Il primo quarto si chiude con i punti di Dixson per il momentaneo -8 (11-19) ma i restanti tre quarti sono un monologo degli ospiti che raggiungono nel secondo tempo anche i 34 punti di vantaggio sul 55-89. Espulsione per doppio fallo tecnico e antisportivo per Perkins al minuto 26’, segno di una serata velocemente da dimenticare per tutta la squadra.

Si torna in campo mercoledì sera al PalaPentassuglia in FIBA Europe contro il Donar Groningen. Preziosa occasione di riscatto dopo il passo falso odierno. Palla a due ore 20:30 biglietti in vendita a partire da €7 con sconti previsti per gli abbonati LBA.

HAPPY CASA BRINDISI–CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 74-102 (11-19, 34-52, 55-85, 74-102)

HAPPY CASA BRINDISI: Etou 2 (1/1, 0/2, 3 r.), Burnell 18 (5/8, 1/2, 7 r,), Reed (0/2, 0/4, 3 r.), Bowman 11 (3/5, 1/5, 6 r.), Mascolo 9 (2/7, 1/1), Mezzanotte 10 (0/2, 3/5, 2 r.), Riismaa 6 (2/4 da 3, 2 r.), Bayehe (0/4, 1 r.), Perkins 8 (2/7, 1/1, 7 r.), Dixson 10 (2/2, 1/3, 2 r.), Basta, Bocevski ne. All.: Vitucci.

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO: Kravic 16 (8/10, 6 r.), Abdur-Rahkman 24 (7/8, 2/4, 6 r.), Visconti 5 (2/3, 1 r.), Moretti 12 (3/7, 1/4, 2 r.), Mazzola 3 (0/1 da 3, 5 r.), Gudmundsson 10 (2/4, 1/5, 3 r.), Charalampopoulos 5 (0/1, 1/3, 3 r.), Totè 17 (6/6, 3 r.), Cheatham 8 (1/2, 1/8, 4 r.), Stazzonelli 2. All.: Repesa.

ARBITRI: Attard – Bongiorni – Pepponi.

NOTE – Tiri liberi: Brindisi 14/21, Pesaro 23/31. Perc. tiro: Brindisi 25/65 (10/27 da tre, ro 10, rd 26), Pesaro 36/66 (7/25 da tre, ro 7, rd 32).