0 Condiviso 998 Visto
Puglia Meteo
Cielo Sereno
16.67°C

Basket | Francavilla escluso dalla C gold: “Schiaffo alla nostra storia”

Il Basket Francavilla escluso dalla Serie C gold. La telenovela arriva alla fine, così come si apprende prima dal comunicato ufficiale della Fip Puglia, che annuncia l’accorpamento dei gironi con quelli di Calabria e Campania.

Queste le squadre del girone C, interamente pugliese, di un campionato che passa sotto l’egida del comitato campano: Basket Corato, Nuova Pallacanestro Monteroni, Adria Bari, Nuova Matteotti Corato, Libertas Altamura, Mola New Basket, Virtus Molfetta.

Il Basket Francavilla attendeva di essere ripresa come ottava, invece sono solo sette le squadre di C Gold, dopo mesi di attesa. E la società, adesso, alza la voce, per una decisione che lascia amarezza, delusione e tanta tanta rabbia. La questione viene spiegata dal club biancazzurro tramite una nota, postata su Facebook.

Riportiamo di seguito il comunicato:

COMUNICATO UFFICIALE
“La Telenovela Basket Francavilla (cit.)… Finale di stagione”

Oggi è stato decretato non solo l’accorpamento del campionato di C Gold pugliese a quello campano e calabrese, ma anche un durissimo colpo all’intero movimento cestistico regionale.
Da parte nostra abbiamo capito, o meglio abbiamo provato a capire, le ragioni che ci hanno portato, dopo quasi sessanta anni di storia, ad essere esclusi dal panorama cestistico nazionale, ma mai, nemmeno un solo istante, avremmo immaginato si potesse arrivare a tanto.
Ma andiamo con ordine.
Tralasciamo, per ora, quello che è accaduto prima di agosto. Magari un giorno lo faremo con sentenze alla mano.

Agosto/Settembre 2020
Il Basket Francavilla 1963 è l’unica società a fare richiesta di ammissione alla Serie C Gold.
Vengono riaperti i termini ed il Basket Francavilla 1963 non viene ammessa per raggiunto limite di 12 squadre. Ma non viene esclusa.
Non vengono invece riaperti (ironia della sorte) i termini della C Silver (consentendo così, a chi ha fatto richiesta di ammissione, di ottenerla senza concorrenza aggiunta, come successo beffardamente con noi in Gold) e dei campionati inferiori.
Alcuno spazio dunque in nessuna categoria, per la società biancoazzurra, senza alcun rispetto e riconoscenza per la storia da cui proviene il Basket Francavilla 1963, per il suo ruolo nel panorama cestistico pugliese e nazionale.
Pazienza. Tanta.
Si rimboccano le maniche e si torna a lavorare nel nuovo palazzetto dello sport di Francavilla Fontana con i ragazzi del minibasket (fiore all’occhiello della società del prof. Luigi Camarda) e del settore giovanile.

Novembre 2020
Un detto antico dice che il diavolo fa le pentole ma non i coperchi. Così, a complicare la situazione per il comitato regionale, quando tutto sembrava assopito, arriva la rinuncia dell’Olimpia Matera alla serie B ed il successivo ripescaggio del Monopoli.
Tutti danno il Basket Francavilla 1963 in C Gold. Giornali e TV regionali, siti di informazione cestistica, la riportano come dodicesima squadra nel quadro del massimo campionato regionale. Del resto, vi è un comunicato del comitato regionale che sancisce, di fatto, che il Basket Francavilla 1963 è la prima ed unica riserva (cu. 11 del 25/08/2020).
Galvanizzata da tale possibilità, si rimette in moto la rodata macchina organizzativa spinti dagli sponsor e dal calore e la passione dei tifosi. La società ribadisce la disponibilità e anche un po’ il diritto, visto il comunicato, a partecipare al campionato nonostante sia l’anno più difficile della storia dal 1960 ad oggi. Per tutti.
Nessuna risposta via email, prendere tempo telefonicamente. Questa la linea del comitato regionale.

Novembre 2020 – Febbraio 2021
Tre mesi di immobilismo e di occasioni perse per riportare a 12 la C Gold pugliese come da regolamento.
Anzi, da deroga, per la precisione.
Tutto questo fino a ieri.

17 febbraio 2021
Con uno schiaffo, l’ennesimo, alla nostra storia e alla nostra passione, ma fatecelo dire, anche all’intero movimento cestistico regionale, la C Gold Puglia, con sole 7 squadre, si unisce a quella campana e calabrese rientrando sotto la gestione del comitato campano. (http://www.fip.it/public/8/ComunicatiUff/20cu053.pdf)
Eppure la soluzione poteva essere più semplice. Come da nuova deroga, causa covid, bisognava garantire 14 partite di regular season e, con 8 squadre, la regione Puglia avrebbe avuto la sua C Gold.
Ma ciò che pareva semplice, scontato per molti, al neo presidente Damiani o a chi per lui, ha fatto aguzzare l’ingegno, sì perché di ingegno si tratta.

Una società che ha dato la sua disponibilità per un anno, in un panorama di fuggi fuggi generale, parcheggiata in un angolo.
Senza rispetto. Nulla conta se a pagare siano anche le squadre pugliesi che, come se non bastassero le difficoltà del momento, saranno costrette molto probabilmente ad una seconda fase con lunghe trasferte fuori regione.

Noi vogliamo tranquillizzare i nostri tifosi.
La nostra è passione. Pura. E non si ferma. Non si uccide.
Alla prossima stagione.
Noi ci stiamo già allenando.
Una leggenda non muore mai.

La società
Basket Francavilla 1963

#UneLegendeNeMeurtJamais