0 Condiviso 419 Visto

Bari: Vicari, ‘Dobbiamo continuare ad avere fame’

“Sono contento di essere rientrato, ho solo bisogno di ritrovare la condizione sperando di non avere ulteriori stop in futuro. Allenarsi e giocare con continuità è importante”. Così Francesco Vicari, difensore del Bari.

“Il diesse Polito è stato decisivo nella scelta di Bari, che ho accettato con entusiasmo e sono felice di aver ritrovato Antenucci – prosegue Vicari -. Giocare con compagni bravi ed esperti aiuta a crescere. Non temo la concorrenza, è uno stiamolo in più, anche se tra noi c‘è un rapporto bellissimo e rispetto reciproco, credo nulla sia più importante”.

“Quando parti così forte è necessario mantenere un certo equilibrio, soprattutto nei momenti di difficoltà – suggerisce il difensore biancorosso -. Dobbiamo restare umili e continuare ad avere fame. Il campionato è lunghissimo e nasconde tante insidie, ogni squadra può rappresentare un pericolo”.

”Caprile e Cheddira? So che vuol dire essere convocati in Nazionale. Sono felicissimo per Elia, spero possa trarre il meglio da questa esperienza. Cheddira mi ha sorpreso: sapevamo che era forte, ma è partito in maniera dirompente“, conclude Vicari.