0 Condiviso 326 Visto

Bari, uomo ucciso in stazione: il 24enne fermato confessa

BARI – “Si comportava male, ma non so perché l’ho ucciso”. Si sarebbe giustificato così il 24enne nigeriano accusato dell’omicidio di un 21enne somalo trovato ieri sui binari della stazione centrale di Bari. Quando è stato rintracciato era ancora nelle vicinanze del luogo del delitto e con gli abiti sporchi di sangue