0 Condiviso 660 Visto

Bari, ultima di campionato con festa promozione

BARI – Apertura dei cancelli alle ore 15.30, una gara che di disputerà davanti al pubblico delle grandi occasioni, la cerimonia di premiazione alla presenza del presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli e il giro in città con il pullman scoperto. Il Bari si prepara all’ultima di campionato prima della Supercoppa in un clima di festa. Già 5mila circa i biglietti venduti per un altro match che, in fatto di presenze, si preannuncia di un’altra categoria. Previsti circa 25mila spettatori, con l’assalto al record di 24332 spettatori fatti registrare contro la Fidelis Andria. Il Bari, unica formazione sinora promossa nei tre gironi, saluterà la Serie C con l’ultima davanti ai suoi tifosi, per poi tuffarsi nella competizione che assegnerà il titolo e cominciare a pianificare la cadetteria. Di Cesare e accompagni attendono gli avversari, con Sudtirol e Modena che dovranno vincere per portare a casa il salto di categoria. Per quanto riguarda domenica è prevista la coreografia dei gruppi organizzati, che hanno chiamato a raccolta tutti invitando a presentarsi allo stadio con sciarpe e bandiere per dedicare il giusto tributo alla squadra che ha dominato il campionato. Un modo per lasciar intendere alla proprietà che la piazza barese sarà tra le più presenti anche in Serie B e per stimolare l’entusiasmo di una società che ha promesso un campionato di alto livello, nonostante la spada di Damocle della multiproprietà.