Bari, tutto pronto per San Nicola e il Natale

BARI – La fine delle restrizioni anticovid regalerà ai baresi un ritorno alla normalità con i festeggiamenti di San Nicola che faranno da apripista a quelli natalizi. Tornerà la processione per il santo patrono che si snoderà tra i vicoli della città vecchia oltre ai grandi festeggiamenti per l’accensione dell’albero. “Sarà una esta sobria” come garantisce lo stesso primo cittadino Antonio Decaro ma sicuramente di grande impatto dopo i due anni della pandemia.

Le celebrazioni inizieranno già il 2 dicembre con l’accensione delle luminarie e l’esposizione della Statua del Santo. Lunedì 5 dicembre, vigilia deli festeggiamenti di San Nicola, oltre alla Concelebrazione e agli appuntamenti sacri, sono previste animazioni musicali per le vie della città. Martedì 6 dicembre sarà la giornata dedicata alla solennità liturgica. Alle ore 4 è prevista l’apertura della Basilica al suono delle campane, seguito dal Lancio di Diane al Molo Sant’Antonio e alle 5, in Basilica, la Santa Messa presieduta dal rettore padre Giovanni Distante, Rettore della Basilica. Nel pomeriggio la Solenne Concelebrazione Eucaristica seguita dalla Donazione dei Maritaggi, la consegna delle chiavi della Città a San Nicola da parte del sindacoDecaro e, successivamente la tanto attesa processione con la statua del Santo. Non mancherà lo spettacolo pirotecnico al molo Sant’Antonio. In serata è prevista l’accensione dell’albero in piazza del Ferrarese con musica e spettacoli.