0 Condiviso 505 Visto

Bari, questo Capodanno non s’ha da fare

BARI – Capodanno in piazza sempre più improbabile per il capoluogo pugliese. Questa mattina si è svolta in Comune una riunione tecnica per definire alcune questioni relative agli eventi in fase di programmazione da svolgersi nel periodo di festa organizzati dall’amministrazione comunale (assessorati alle Culture e allo Sviluppo Economico, Municipi, Amgas). A fronte della situazione epidemiologica nazionale che ha portato anche il Governo a introdurre nuove restrizioni a partire dal 6 dicembre prossimo, il Comune ha deciso di ridimensionare gli spettacoli non contingentabili e che per loro natura potrebbero determinare situazioni di assembramento, compresi così di fatto i festeggiamenti di Capodanno in piazza. Saranno quindi rimandati a data da destinarsi gli spettacoli musicali che erano stati previsti in occasione delle vigilie e nei week end di festa. Restano confermati tutti gli allestimenti di strade e piazze così come le attività di animazione per i più piccoli in spazi e luoghi dove sarà prevista una attività di contingentamento e l’illuminazione dell’albero seppur in forma ridotta, prevista per il 6 dicembre. Nei prossimi giorni sarà comunicato il calendario definitivo delle attività previste in città nell’ambito della programmazione per le feste, così come rivista alla luce delle nuove indicazioni.