0 Condiviso 124 Visto
Puglia Meteo
Cielo Sereno
29.91°C

Bari, processi nelle palestre o nelle sale cinematografiche

Le palestre delle scuole, le sale cinematografiche, i padiglioni che resteranno desolatamente vuoti della Fiera del Levante. Potrebbero essere questi gli spazi più idonei per celebrare i processi della giustizia penale. Lo chiedono i legali che vorrebbero intensificare l’attività facendo più udienze sia il pomeriggio che anche il sabato. A Bari si fa sentire la Camera Penale che in un documento chiede di trovare spazi idonei per celebrare le udienze penali. Dopo l’emergenza, non ancora dimenticata del Palagiustizia di via Nazariantz, a complicare le cose c’è anche il Coronavirus. Tra le proposte elencate nel documento, gli avvocati chiedono di utilizzare l’aula bunker del tribunale di Bitonto, l’aula della Corte d’Assise e le altre aule di Piazza de Nicola oltre a tornare a utilizzare le ex sezioni distaccate di Rutigliano e Modugno. Ma ci sono anche le sale cinematografiche che in altre sedi giudiziarie sono state già utilizzate. In un circondario indiscutibilmente in credito rispetto alle esigenze delle strutture giudiziarie, trasformare questi spazi in piena emergenza richiede coraggio e creatività. Tra i penalisti c’è anche chi propone di “rinunciare alla sospensione dei termini feriali e fare udienza anche nel periodo estivo”.