0 Condiviso 743 Visto

Bari: Mignani, ‘Non guardiamo classifica, non siamo favoriti’

“Venire a Cagliari, giocare con autorevolezza e vincere non può che renderci orgogliosi – dice Michele Mignani dopo il successo del suo Bari sul campo del Cagliari, terza vittoria di fila in trasferta -. Voglio che la mia squadra giochi sempre con il petto in fuori, che ogni calciatore sia pronto alla battaglia, ma facendo attenzione alla fase difensiva“.

AUTOSTIMA E MATURITÀ – “Tornare a casa con tre punti e senza aver subito gol aumenta la nostra autostima ed è un passo in più verso quella maturità che ci permetterà di affrontare ogni avversario senza timori, ma sempre con il massimo rispetto. L’approccio al match è stato giusto, i ragazzi hanno duplicato le forze senza mai perdere equilibrio e compattezza. Aggiungo che non è mai semplice mantenere certi ritmi quando scendi in campo alle 14.00 con questo caldo”.

GARA TATTICA – ”Il Cagliari ha concesso poco, noi abbiamo saputo soffrire senza mai andare in affanno. E’ uno step in più nel nostro percorso di crescita, durante la sosta avremo la possibilità di lavorare tranquillamente e correggere aspetti che ancora non girano al meglio. Restano ampi margini di miglioramento”.

CLASSIFICA – “Non dobbiamo guardarla. Siamo una neopromossa e con il tempo impareranno a conoscerci. Non siamo assolutamente i favoriti, ma fa piacere essere ancora imbattuti in un torneo di livello assoluto come questo”. (Foto Emmanuele Mastrodonato)