0 Condiviso 142 Visto
Puglia Meteo
Cielo Sereno
7°C

Bari | Controlli straordinari antidroga dei Carabinieri, tratto in arresto un trentenne

I Carabinieri della Compagnia di Bari Centro, coadiuvati da personale del Nucleo Cinofili di Modugno, negli ultimi due giorni hanno svolto diversi servizi straordinari anti droga nei quartieri Japigia e Borgo Antico, con l’intento di contrastare il perdurante, nonostante l’emergenza sanitaria, traffico di sostanze stupefacenti.

I militari, grazie anche all’importante aiuto di un’unità cinofila, sono riusciti a rinvenire e sequestrare 775 grammi di sostanza stupefacente di tipo marijuana, di cui circa 40 grammi già suddivisi in dosi. In particolare, una busta di oltre 700 grammi di droga era stata occultata in un muretto nei pressi di via G. Appulo, mentre la rimanente era disseminata nei vani tecnici delle utenze (acqua – gas – luce) ubicate nella strada Santa Maria del Buon Consiglio, dove sono stati trovati anche 18 grammi di sostanza di hashish e 12 grammi di cocaina, già suddivisi in dosi.

Il materiale sequestrato, a carico di ignoti, sarà analizzato prima del deposito presso i competenti uffici.

Nell’ambito degli stessi servizi, i militari sono riusciti a rintracciare e trarre in arresto un 30enne, sul quale pendeva una condanna, esecutiva dal 28 settembre scorso, ad 1 anno, 2 mesi e 17 giorni per detenzione ai fini di spaccio di droga e alla cui esecuzione era riuscito finora a sottrarsi. L’arrestato, rientrato presso la propria abitazione, è stato condotto al carcere “Francesco Rucci” di Bari ove espierà la citata pena.