0 Condiviso 1154 Visto

Bari: Cheddira risponde a Valente, 1-1 col Palermo

Davanti a poco più di 35mila spettatori, il Bari non va oltre l’1-1 nell’esordio al San Nicola con il Palermo. Sono i siciliani a passare in vantaggio: al 37’, Valente finalizza un contropiede micidiale dopo aver raccolto un assist dell’ex Floriano. L’arbitro non convalida, ma per il var la rete è regolare. Nella ripresa i ritmi restano molto alti, il Palermo sfiora il raddoppio con Brunori, ma è il Bari a trovare il pareggio con Cheddira al 68’, servito dal solito Antenucci. Gli ospiti chiudono la contesa in dieci uomini per l’espulsione di Marconi (rosso diretto) per il fallo su un irrefrenabile Cheddira, che al 90′, lanciato in profondità di Maiello, chiama Pigliacelli all’intervento. Finisce 1-1: il Palermo sale a 4 punti in classifica, momentaneamente in vetta, e nel prossimo turno affronterà l’Ascoli. Il Bari si porta a quota 2 e nella 3a Giornata sarà di scena al “Curi” di Perugia.

BARI-PALERMO 1-1

RETI: 37′ Valente (P), 68′ Cheddira (B)

BARI 4312:  Caprile; Pucino, Di Cesare, Terranova (55′ Vicari), Ricci; Maita (65′ Mallamo), Maiello, Folorunsho (65′ Galano); Botta (65′ Cangiano); Cheddira, Antenucci (90′ Ceter). Panxhina.: Frattali, Gigliotti, Bosisio, Dorval, D’Errico, Benedetti, Bellomo. All. Mignani.

PALERMO 4231:: Pigliacelli; Buttaro, Nedelcearu, Marconi, Crivello; Broh, Damiani; Elia (87′ Lancini), Floriano (80′ Stoppa), Valente (65′ Pierozzi); Brunori. Panchina: Massolo, Grotte, Somma, Peretti, Doda, Fella, Soleri, Silipo. All. Corini.

ARBITRO: Camplone di Pescara. Assistenti: Vivenzi-Ranghetti.

AMMONITI: Buttaro, Valente (P); Maita, Di Cesare (B).

ESPULSO: Marconi (P) all’84’.