0 Condiviso 371 Visto

Bari, all’Amiu il nuovo impianto pubblico di biogas

BARI – Ridurre le tariffe e i costi di trasporto; produrre in autonoma di compost da usare per i giardini della città e da vendere e realizzare biogas. Saranno questi i tre vantaggi principali che renderà Bari autonoma nella gestione dei rifiuti. La sede del capoluogo dell’Amiu Puglia Spa si arricchisce di un nuovo impianto di trattamento della frazione organica, con produzione di biogas e relativa energia elettrica. L’impianto di Bari è il primo impianto totalmente pubblico della regione Puglia di trattamento della Forsu, realizzato con una tecnologia innovativa in grado di assicurare, nelle varie fasi del processo, la produzione di biogas dagli scarti alimentari ed il successivo affinamento fino alla produzione di ammendante agricolo. Tutte le sezioni di produzione sono in ambiente confinato e con aspirazione d’aria. Il tutto corredato da sensori olfattometrici distribuiti lungo tutto il perimetro della struttura.