0 Condiviso 764 Visto
Puglia Meteo
Cielo Sereno
14.44°C

Attualità | Ecco il primo Dpcm Draghi

Vietati gli spostamenti tra le regioni e viaggi turistici, restano chiuse piscine e palestre, dal 27 marzo riapriranno cinema e teatri – nel rispetto di nuovi protocolli anticovid – e musei nel weekend. Resterà in vigore da questo fine settimana fino al prossimo 6 aprile il primo Dpcm dell’era Draghi e includerà, ovviamente, anche il periodo Pasquale. Confermata la suddivisione in colori.

Nelle zone rosse tutte le scuole – stando alle indicazioni del Cts – restano chiuse. Gli esperti hanno anche valutato che gli studenti dovranno essere in Dad nel caso l’incidenza sia superiore a 250 casi ogni 100mila abitanti. In tutte le altre situazioni, la scuola resta in presenza come già stabilito dai provvedimenti in vigore.

In zona rossa sono sospese le attività inerenti servizi alla persona, barbieri e parrucchieri. Feste vietate anche in zona gialle, ma ok a visite di persone non conviventi. Ok agli spostamenti nelle seconde case per il nucleo familiare ma Negozi chiusi solo in zona rossa dove sono garantiti esclusivamente gli esercizi essenziali: farmacie, alimentari, ferramenta. In zona gialla e arancione tutti i negozi sono aperti mentre Nei week end continuano ad essere chiusi i centri commerciali.

Ancora lontana la possibilità di andare in palestra o in piscina. Vietati gli sport di contatto e di squadra. Consentita invece l’attività motoria individuale all’aperto.

Niente cene al ristorante in zona rossa mentre al ristorante e bar in zona gialla si potrà andare solo di giorno. Si temono gli assembramenti fuori dai locali, Dunque le regole per i ristoranti restano quelle in vigore: in zona gialla aperti fino alle 18 e fino alle 22 consentito l’asporto. A domicilio è consentito ad ogni ora. Asporto e domicilio sono consentiti nelle zone arancione e rosse.