0 Condiviso 2898 Visto

San Giorgio Jonico, maltratta i genitori e scattano le manette

SAN GIORGIO JONICO – Ha  violato il divieto di avvicinamento ai genitori, un uomo di 48 anni, pregiudicato. Il divieto era stato imposto dall’autorità giudiziaria, a seguito di maltrattamenti ed estorsioni in famiglia commessi dall uomo. In soli tre giorni, è stato arrestato per ben due volte, proprio per essersi presentato a casa dei genitori ed aver provocato un violento litigio con suo fratello. Lo scorso mercoledì è finito nel carcere di Potenza, e poi rimesso in libertà dal gip. Venerdì sera, i fatti di sono ripetuti, e per lui, dopo l’intervento dei militari di San Giorgio Jonico, si sono aperte le porte del carcere di Bari