0 Condiviso 663 Visto

Mesagne, appuntamenti legalità: attesa per la corsa del 22 maggio e il corteo studenti del 23

MESAGNE- Tutto pronto per domenica 22 maggio: l’appuntamento è con “Una corsa per la legalità” che partirà alle 9.30 da Piazza Vittorio Emanuele II. L’evento podistico prevede una gara agonistica riservata ad atleti tesserati Fidal – Federazione Italiana Atletica Leggera; una non agonistica, che verrà percorsa sulla distanza di 10 chilometri, organizzata dal Csi, e una camminata ludico-motoria sulla distanza di 5 chilometri. A tutti i partecipanti verrà consegnata la t-shirt ricordo con l’immagine dei giudici Falcone e Borsellino.

Sostengono l’iniziativa: Asd “Atletica Mesagne”; Aiga – associazione italiana giovani avvocati; A.N. Dir Giustizia; Anm – Associazione nazionale magistrati di Brindisi; Fai – Federazione delle associazioni antiracket e antiusura italiane; associazione nazionale Polizia di Stato; Camera penale di Brindisi “Oronzo Melpignano”; Csi Brindisi; Libera – associazioni, nomi e numeri contro le mafie; Ordine degli avvocati della provincia Brindisi; Ordine dei farmacisti Brindisi.

“Giornata cittadina della legalità”: appuntamento per lunedì 23 maggio

A seguire, lunedì, si svolgerà la “Giornata cittadina della Legalità”, che dal 29 maggio – data in cui si è tenuta nelle scorse edizioni – verrà anticipata per onorare la memoria delle vittime della strage di Capaci in cui il 23 maggio 1992 persero la vita il giudice Giovanni Falcone e la moglie Francesca Morvillo insieme agli agenti della scorta Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani.

“Ricordare è una forma di impegno civile. L’esercizio della memoria può conoscere diversi strumenti di espressione, a seconda delle età e dei contesti in cui si sceglie di operare, mentre la partecipazione, in particolare dei giovani, è la condizione necessaria per affermare i valori della verità e della giustizia”, ha detto il sindaco di Mesagne, Antonio Matarrelli.

La mattinata del 23 maggio sarà scandita da due iniziative tra loro complementari per il significato unico del messaggio che si intende promuovere: alle 8:30 verrà collocata una targa commemorativa in ricordo del giudice Giovanni Falcone presso la scuola “G. Falcone”, a cura del II Circolo Didattico “Giovanni XXIII; a partire dalle ore 9.30, in Piazza Garibaldi, si terrà il raduno delle scuole di diverso ordine e grado del territorio e dei cittadini che vorranno partecipare. Il corteo, al quale prenderanno parte i rappresentanti istituzionali, percorrerà via Federico II Svevo, via Brindisi, Piazza Porta Grande e si fermerà in Villa Comunale per un momento celebrativo che si aprirà e chiuderà con un flashmob a tema degli studenti. Interverranno i rappresentanti istituzionali, i dirigenti scolastici, le forze dell’ordine e i referenti dell’associazione “Libera”. “L’attenzione riservata al mondo della scuola sul tema cruciale della legalità è indicativa di una tradizione ma anche di un obiettivo che si rinnova: i ragazzi crescono e si formano elaborando gli esempi degli adulti. È questa una responsabilità da coltivare e condividere”, ha concluso Anna Maria Scalera, assessore comunale ai Percorsi di legalità.