0 Condiviso 851 Visto

Andria celebra il 4 novembre, omaggio al Monumento ai Caduti

Il ricordo della Prima guerra mondiale resta vivo anche nelle città della BAT. Andria celebra l’evento con le iniziative presso Parco 4 Novembre. Per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, la città federiciana ha ricordato i caduti italiani di tutte le guerre, in un giorno simbolico per la storia del Paese e a distanza di 103 anni dalla resa dell’Impero Austro-Ungarico nel primo conflitto mondiale.

Le autorità civili e militari si sono riunite nei pressi del Monumento ai Caduti, posto all’interno di Parco 4 Novembre. Forte partecipazione anche da parte delle associazioni combattentistiche e studentesche, presenti al momento della deposizione di una corona d’alloro.

Il sacrificio dei soldati italiani nei conflitti di ogni epoca è stato motivo di riflessione tra le autorità e le associazioni, reso ancor più intenso dalla Messa celebrata dal Vicario Generale della Diocesi, don Domenico Basile.

Presenti le autorità comunali, con il sindaco di Andria Giovanna Bruno che ha sottolineato l’importanza del ricordo per le generazioni future. La memoria e le testimonianze del passato rappresentano un insegnamento per tutti, in qualsiasi momento storico. Andria celebra così il 4 novembre, insieme a tante altre città italiane e pugliesi.