Aeroporti | Lo scalo di Brindisi resta chiuso

Condividi

L'aeroporto di Brindisi resta chiuso. Lo comunica Aeroporti di Puglia (AdP), precisando che lo stabilisce "il decreto n.207 del 17 maggio 2020 emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministero della Salute, con il quale, a seguito dell'emergenza Covid-19, si proroga lo stop temporaneo dell'operatività di gran parte degli aeroporti italiani, tra i quali anche quello del Salento". Così, Brindisi non è compreso nell'elenco degli aeroporti riaperti previsto dal decreto a firma dei ministri Paola De Micheli e Roberto Speranza, che Adp cita: "L'operatività dei servizi - si legge - è limitata agli aeroporti di Ancona, Bari, Bergamo-Orio al Serio, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze-Peretola, Genova, Lamezia Terme, Lampedusa, Milano Malpensa, Napoli Capodichino, Olbia, Palermo, Pantelleria, Pescara, Pisa, Roma Ciampino, Roma Fiumicino, Torino e Venezia Tessera"

Nessun commento ancora

Lascia un commento