0 Condiviso 370 Visto
Puglia Meteo
Foschia
12.78°C

Adolescenti | L’allarme lanciato dal Garante sui pericoli dei social per i giovani

Ludovico Abbaticchio vicino nel dolore alla famiglia della ragazzina di Palermo morta durante una sfida su TikTok. Il Garante regionale dei minori e degli adolescenti della Puglia accende i riflettori sulla complessità della vicenda e sulla fragilità dei ragazzi. Dovremmo essere capaci – sottolinea – di vietare l’utilizzo di queste piattaforme per i minori di 14 anni che non hanno gli strumenti per poter scegliere e comprendere il rischio. Non può essere accettabile – prosegue Abbaticchio – che nel luogo che riteniamo più sicuro, la nostra casa, sotto forma di gioco, possa arrivare un invito a confrontarsi con la morte. Questo genere di tragedie non possono essere attribuite alla mancata educazione da parte dei genitori, il tema è molto più complesso. TikTok – evidenzia il Garante – è un social utilizzato da una moltitudine di bambini, per molti di noi è valutato, erroneamente, come un ‘terreno’ innocuo. Abbaticchio  fa riferimento alle neuroscienze. Gli studi ci dicono infatti che in preadolescenza e per tutta la prima adolescenza il cervello ha una grande fame di sensazioni estreme. Il confine tra vita e morte smette di essere percepito in modo realistico, all’interno di sfide intraprese nella totale inesperienza che connota questa età. Dobbiamo avere il coraggio di dire che i social non sono posti per i minori di età inferiore ai 14 anni – conclude.